Accesso pro
Sei qui: \ \ \ Come scegliere il filtro giusto

Come scegliere il filtro giusto

Il filtro trattiene i corpi estranei, i detriti, gli insetti, etc. presenti nell’acqua in circolo per mantenerne limpidità e pulizia. Sul mercato sono disponibili varie tecnologie.

Filtro a sabbia : : l’accessorio maggiormente diffuso. L’acqua passa attraverso uno strato di sabbia che trattiene le particelle in sospensione. La finezza di filtrazione non è molto elevata, tra 40 e 50 micron, ma può essere migliorata con l’aggiunta di prodotti chimici quali i flocculanti o ricorrendo ad altri strumenti filtranti come la zeolite o il vetro frantumato. Di facile manutenzione, consuma una notevole quantità d’acqua della vasca.

Filtro a cartuccia : presenta il vantaggio di un’ottima filtrazione, compresa tra 20 e 25 micron. Grazie alle sue dimensioni ridotte è consigliato per gli spazi piccoli e permette, inoltre, di evitare lo scarico di acqua clorata, soggetto a continue regolamentazioni.
Per pulire il filtro basta estrarre la cartuccia e lavarla sotto un debole getto d’acqua del rubinetto.

Filtro a elementi di grandi capacità : per via delle sue dimensioni, questo filtro a cartuccia riesce a trattenere parecchi detriti e richiede solo uno/due cicli di pulizia a stagione. Consuma poca acqua ma la sua installazione occupa più spazio. Con una finezza di filtrazione pari ai filtri a cartuccia standard, compresa tra 20 e 25 micron, questo prodotto è il compromesso ideale tra qualità dell’acqua e manutenzione.

Filtro a diatomea : il non plus ultra del mercato. La sua eccezionale filtrazione, compresa tra 3 e 5 micron - la diatomea è una polvere finissima ricavata dagli esoscheletri di microrganismi acquatici - permette di avere un’acqua di una qualità senza pari e allo stesso tempo di ridurre l’utilizzo di prodotti trattanti. È di gran lunga il filtro più performante, ma anche quello più impegnativo a livello di manutenzione. In effetti, occorre installare un vaso separatore per filtrare l’acqua utilizzata per la manutenzione, oltre che per evitare di gettare la diatomea in natura.

Filtres piscine : comment traiter sa piscine ?

Condividi questo segreto con un amico

Leggi anche

Ridurre il consumo di acqua della piscina?
Si può!

Come scegliere il filtro giusto?

Scopri gli filtri

GUARDA IL
VIDEO SUI
FILTRI